Responsabile sito Arch. Pasquale Caprio
Qualità dell’architettura e dell’ambiente urbano e rurale

Qualità dell'architettura e dell'ambiente urbano e rurale

Coordinatore: Arch. Rosalba Fatigati

 

PROGRAMMA ,TEMI, PRIORITA’ E OFFERTA FORMATIVA

 

La Commissione Qualità dell'architettura e dell'ambiente urbano e rurale, vuole essere un luogo di incontro e di lavoro  aperto al contributo di tutti gli iscritti e rappresentanti di quelle organizzazioni (associazioni di categoria, associazioni culturali di settore, mondo dell’imprenditoria, ed Amministrazioni pubbliche) che a vario titolo si occupano di architettura  sostenibile, di impianti innovativi , alimentati anche da energie rinnovabili, di attenzione alla salubrità degli ambienti ed alle risorse ambientali, al fine di  contribuire alla formazione di una coscienza consapevole e rispettosa delle problematiche eco-sostenibili in ambito urbano e rurale.

 

Obiettivi:

  • promozione della cultura del progetto di qualità che abbia come obiettivo il benessere, la salute dei  cittadini e la salvaguardia dell’ambiente, mediante attività che diffondano maggiore consapevolezza e sensibilità sulle tematiche  della qualità ambientale e architettonica;
  • rapporti con gli Enti territoriali di riferimento;
  • promozione di norme regolamentari  mediante protocolli d’intesa  o convenzioni, da sottoporre agli EE.TT. e P.A., finalizzati alla redazione di linee guida ed all’implementazione dei regolamenti esistenti  verso una normativa che favorisca  interventi sostenibili  in linea con le direttive comunitarie;
  • ricerca e approfondimenti sui temi di significativo interesse segnalati dai componenti o dagli iscritti;                

 

Attività: 

 

  • aggiornamento continuo per i professionisti iscritti all’Ordine (monitoraggio di norme, bandi , concorsi, mostre , mediante news da inserire nel bollettino);
  • progettazione  di attività culturali e professionali secondo un programma articolato volto ad accrescere la visibilità dell’Ordine all’esterno sulle tematiche della qualità ambientale per lo sviluppo sostenibile e l’uso razionale delle risorse rinnovabili ; 
  • individuazione di percorsi formativi per la diffusione della conoscenza di sistemi tecnologici ed impiantistici innovativi e a ridotto impatto ambientale, di  materiali bioedili e di soluzioni tecnologiche sempre più efficaci;
  • percorsi di sensibilizzazione tramite iniziative volte a promuovere la diffusione di una progettazione a beneficio di tutti (design for all);
  • tavoli di confronto con enti locali ed altri attori della filiera edile, associazioni di categoria , ecc. per il raggiungimento degli obiettivi e per una progettazione  partecipata e condivisa;
  • redazione di un atto di indirizzo unitario di comportamento e valutazione dei progetti da parte degli iscritti che rivestono un ruolo istituzionale e dei membri di altre commissioni, quale risultato di confronto  con gli EE.LL. e le  Soprintendenze al fine di trovare una condivisione della metodologia che porti ad una sintonia ed unicità di valutazione .Potrà reso noto ed accessibile a tutti gli iscritti affinché diventi metodo di presentazione delle pratiche;
  • archivio “progetti di qualità” redatti e/o realizzati dagli iscritti  all’ordine; - visite di cantieri e viaggi di architettura per approfondire le conoscenze e diffondere la cultura del dialogo e del confronto; 
  • coordinamento con altre commissioni dell’Ordine.

 

Un programma così articolato determina un forte impegno in termini di informazione e comunicazione  attraverso una raccolta di informazioni e di scambio con gli iscritti all’Ordine , anche con  l’attivazione di un sito web sul portale : 

  •  news: Concorsi, Normative, Iniziative, mostre, convegni;
  • aggiornamenti sulla normativa europea, nazionale, regionale; 
  • data base per la ricerca di materiali e tecnologie innovative bio-edili;
  • forum on line di dibattito su specifiche tematiche.

 

ASPETTI LEGISLATIVI E NORMATIVI

riguardanti la qualità architettonica e dell’ambiente costruito "Risoluzione del Consiglio dell'Unione Europea n.13437/2000 sulla “Qualità architettonica dell’ambiente rurale e urbano”  adottata il 12 febbraio 2001" La Risoluzione afferma che l’architettura è un aspetto fondamentale della storia, della cultura e del sistema di vita, rappresenta una forma essenziale di espressione artistica nella vita quotidiana dei cittadini, e costituisce il patrimonio di domani. Invita inoltre gli stati membri della Commissione a promuovere l’architettura, tenendo conto della qualità architettonica nelle proprie politiche, azioni e programmi. -   un'architettura di qualità. migliorando il quadro di vita ed il rapporto dei cittadini con il loro ambiente, sia esso rurale o urbano, può contribuire efficacemente alla coesione sociale, nonchè alla creazione di posti di lavoro, alla promozione del turismo culturale e allo sviluppo economico regionale. Disegno di Legge “Legge quadro sulla qualità architettonica”  n.2867 approvato dal Consiglio dei Ministri il 26/07/2003 Il Consiglio dei Ministri ha approvato nella seduta del 19.11.2008 un disegno di legge-quadro finalizzato a promuovere e tutelare la qualità della progettazione e realizzazione architettonica, urbanistica e degli spazi del territorio, e di conseguenza a perseguire obiettivi di salvaguardia del paesaggio e di sviluppo sostenibile attraverso il raggiungimento di più elevati standard per opere pubbliche e infrastrutture.

 Il  ddl n. S 1264 del 5 dicembre 2008( atti del Senato) richiama il concetto di qualità della ideazione e realizzazione architettonica, specificando gli obiettivi delle Amministrazioni pubbliche: 

  • promuovere la qualità del progetto e dell'opera architettonica;
  • promuovere lo strumento del concorso di architettura, (concorso di idee e concorso di progettazione), per la progettazione degli interventi; 
  • favorire la partecipazione dei giovani progettisti ai concorsi di architettura;
  • sostenere l'ideazione e la progettazione di opere di rilevante interesse architettonico; 
  • riconoscere il particolare valore artistico delle opere di architettura contemporanea; 
  • promuovere l'alta formazione e la ricerca;
  • tutelare e valorizzare gli archivi di architettura contemporanea.

leggi tutto...
Progetto 01/2017
IMPORTANTE!

CNAPPC - Sistemi AWN  e Formazione

Link a iM@teria


COLORO CHE NON HANNO MATURATO TUTTI I CREDITI IN DATA 31/12/2016 HANNO TEMPO FINO AL 30/06/2017 PER METTERSI IN REGOLA.

Schema esemplificativo relativo alla applicazione delle sanzioni disciplinari.

 


Per accedere ai corsi ON LINE è necessario entrare in im@teria nell'area Accesso Centralizzato ai servizi CNAPPC. Le password al primo accesso devono essere richiete nell'apposita area richiesta delle nuove credenziali.


Recupero credenziali d'accesso

Il recupero delle password è automatico. Non bisogna inviare alcuna mail, collegandosi ad Im@teria cliccare su Non ricordi i dati di accesso? e seguire la procedura richiedendo la password.

Se non si ricorda la username oltre che la password, basta essere in possesso del codice fiscale.


Nuova procedura unificata di autenticazione utente
Leggi tutto


Comunichiamo che per l’attivazione della Carta Nazionale dei Servizi è indispensabile controllare l’esattezza dei propri indirizzi e-mail e/o PEC in possesso dell’ordine.

Evidenziamo che non ci sono problemi per coloro che ricevono le comunicazioni (Newsletter e altro) da parte dell’Ordine.


Procedura per il reinvio della mail per poter accedere alla piattaforma

Leggi tutto


NUOVE LINEE GUIDA TRIENNIO 2017/2019

Circolare

Linee Guida

Allegato 1-Definizioni

Allegato2- Tabella

Allegato3-Requisiti Enti terzi

Allegato4- FAD

Le linee guida sono riportate con la comparazione con quelle vigenti nel triennio passato.

Tali linee guida sono in vigore dal 1 gennaio 2017


LINEE GUIDA E DI COORDINAMENTO ATTUATIVE DEL REGOLAMENTO PER L’AGGIORNAMENTO E SVILUPPO PROFESSIONALE CONTINUO VALIDE NEL TRIENNIO 2014/2016

Cartella zip

Presidio Protezione Civile

Consiglio di Disciplina

A seguito di modifica di un nominativo in data febbraio 2015 ri rende nota la

Circolare riportante l'elenco dei componenti

Invia PEC

 

Rivista Progetto

Canale YuoTube TeleArchitetti

Europa Concorsi

L’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Salerno ha realizzato in collaborazione con Europaconcorsi un progetto di comunicazione dalle caratteristiche estremamente innovative: Log-on.

Il servizio è completamente gratuito per tutti i nostri iscritti
Clicca QUI per registrarti
Clicca QUI per accedere
In caso di problemi chiamare l’helpdesk al 800031580

 

Consiglio di Amministrazione e la Giunta Esecutiva di Inarcassa, per il quinquennio 2015-2020

- Arch. Giuseppe Santoro – Presidente
- Ing. Franco Fietta – Vicepresidente
- Arch. Gianfranco Agostinetto – Consigliere e componente della Giunta Esecutiva
- Ing. Nicola Caccavale – Consigliere e componente della Giunta Esecutiva
- Arch. Filippo Franchetti Rosada – Consigliere e componente della Giunta Esecutiva
- Arch. Antonio Marco Alcaro - Consigliere
- Ing. Silvia Fagioli - Consigliere
- Ing. Antonio Fasulo - Consigliere
- Ing. Claudio Guanetti - Consigliere
- Arch. Marina Martinotti - Consigliere
- Ing. Ester Rutili - Consigliere

Quota d'iscrizione

Si comunica che il pagamento della quota annuale oltre agli sportelli delle poste italiane sul bollettino di C/C n° 27139849 o con bonifico IBAN IT 29 A076 0115 2000 0002 7139 849, può essere effettuato presso la segreteria dell’ordine.

CODICE BIC/SWIFT: BPPIITRRXXX

 

PEC

Per richiedere l'attivazione GRAUTITA della PEC è necessario contattare direttamente la segreteria dell'Ordine

CONTATTI

Ordine Degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Salerno
C.F. 95008400657
Via G. Vicinanza, 11 - 84123 - Salerno
TEL. 089/241472 - 3314989813
FAX 089/252865
e-mail: info@architettisalerno.it
PEC: oappc.salerno@archiworldpec.it

 

FATTURAZIONE ELETTRONICA
 
Codice univoco: UFDZ67
A seguito dell’approvazione del Ddl di conversione del D.L. 50/2017 avvenuta in data di ieri, i fornitori di Codesto Ordine dal 1° luglio prossimo dovranno applicare sulla fattura elettronica lo split payment.
CODICE BIC/SWIFT  BPPIITRRXXX

 

Orari di ricevimento della segreteria

Mattina:
dal Lunedì al Venerdì dalle 9,30 alle 12,30
Pomeriggio:
Martedì dalle 16,30 alle 19,30

 

Trasparenza

Consiglio Trasparente

Progetto 01/2017